Willy il “boss!”

 

 

E’ proprio un bulletto, lo è sempre stato, fin da quando è stato salvato dalla mattanza pasquale, non passa giorno senza che tenda a far notare che lui c’è.

Willy è stato salvato insieme alla pecora Ombra, era talmente piccolo da bere ancora il latte e chiunque si ricorda di quando, ancora piccolino, saltava sui cofani delle macchine, sulle sedie, sui tavoli.

Adesso, se uno fa una carezza in più alle pecore, lui si precipita a ricordarti che vuole essere il primo anche in quello! Atletico, baldanzoso e acrobata, è sempre alla ricerca di contatto fisico e vuole continuamente mostrare le sue capacità e la sua voglia di giocare.. 

Prima di lui, gli alberi avevano i rami e bellissime foglie, adesso, dove passa lui, la pulizia è totale! Fare un testa a testa con Willy è sempre rischioso, puoi metterti a giocare ma sai che quando il gioco è finito, devi metterti a correre più veloce di lui per non essere incornato!